Che cos’è il design scenografo?


I film hanno il potere di farci agganciato e ci fanno scenografo vivere in un’altra realtà, dobbiamo metterci nei panni di personaggi, di reagire e di sentire ciò che ci viene mostrato. Tutto questo è ottenuto grazie a storie emozionanti, la vista dell’amministrazione, che riflette tutta la loro conoscenza nei progetti, il lavoro di attrice, che ottengono i diversi interpreti per convincere la gente e generare empatia, e molte altre cose coinvolte nella realizzazione, ma il lavoro che è responsabile per la creazione di tutti e l’atmosfera, scenografo l’impostazione dell’universo in cui si sviluppano i fatti, e che molti non conoscono, è la produzione di design.Praticamente tutto ciò che vediamo in film di successo è stato progettato per la produzione di design, o anche conosciuto come art direction. Sono per lo più lavori di pre-produzione, e dalla mano del regista, scegliendo la posizione, il modo in cui ambientarán le scenografie, i colori hanno la precedenza, i costumi e altri aspetti visivi, avendo molto vicino per i produttori, per non superare il budget. Responsabile per scenografo la progettazione di tutti gli elementi all’interno della storia e che ci verranno presentati per la prima volta agli spettatori.

Scenografo e decoratore

Un esempio di questo lavoro è quello di essere trovati nel recente “Mad Max: Fury Road”, in questo abbiamo visto decine e decine di modelli di veicoli, che sono stati progettati appositamente per il film e ha avuto un intero studio dietro, a giustificare ogni decisione che riguarda scenografo il tuo aspetto.Sono in ogni dettaglio, oltre al raggiungimento di un determinato look per ogni film, lavorare su questioni che a volte passano inosservati, ma che sono sullo schermo per un scenografo motivo e hanno un significato. Tornando a questo aspetto, abbiamo “Spider-man” di Sam Raimi; nelle scene dove appare l’ufficio di J. Jonah Jameson, vediamo la sua scrivania con molti elementi in alto, si potrebbe avere messo alcuni documenti e penne, ma che non avrebbe portato molto alla storia, non ci dice nulla del personaggio, o sarebbe molto coerente con l’atteggiamento che si può vedere, quindi classificare i documenti, non proprio ordinato, una tazza, che può contenere il caffè, e ci dice che cerca sempre di essere attenti a qualsiasi evento, e, in aggiunta, diverse bottiglie con le pillole, che, dal modo di scenografo essere del personaggio, diamo per scontato che siamo di relax o pillole per lo stress; dando uno sfondo per il carattere e ci dice quello che dobbiamo sapere, senza dire esplicitamente.

“The Grand Budapest Hotel”

In linee generali, scenografo il designer di produzione, è responsabile per l’estetica del film, e utilizza tutti gli strumenti visivi hai in tuo potere. Per esempio, per il vincitore del premio Oscar, “The Grand Budapest Hotel”, si crea un’estetica, molto nello stile di Wes Anderson, con una tavolozza di colori pastello, che ci pone in uno stato d’animo determinato, oltre alla realizzazione dello stesso hotel, con l’aiuto di mock-ups fatti a mano e utilizzando il meno possibile, media scenografo digitali, e, naturalmente, gli oggetti di scena e costumi di tutti i personaggi che sono sempre in perfetta armonia con il luogo.